Agevolazione assunzione diplomati degli Istituti Tecnico Professionali

Dal 2021 hanno diritto a un parziale esonero contributivo i datori di lavoro titolari di reddito d’impresa che finanziano, attraverso erogazioni liberali, la realizzazione, la riqualificazione e l’ammodernamento di laboratori professionalizzanti in favore di scuole secondarie di secondo grado con percorsi di istruzione tecnica o di istruzione professionale (anche a indirizzo agrario) e assumono, a conclusione del loro ciclo scolastico, giovani diplomati presso tali scuole con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Le erogazioni liberali devono essere, nell’arco di un anno, almeno pari a € 10.000.
L’esonero riguarda i contributi previdenziali a carico del datore di lavoro, con esclusione dei premi e dei contributi dovuti all’INAIL, per un periodo massimo di 12 mesi decorrenti dalla data di assunzione.
Con DM saranno definite le modalità applicative del beneficio.

Sono ammesse le seguenti tipologie di interventi:

  • laboratori professionalizzanti per lo sviluppo delle competenze;
  • laboratori e ambienti di apprendimento innovativi per l’utilizzo delle tecnologie;
  • ambienti digitali e innovativi per la didattica integrata;
  • attrezzature e dispositivi hardware e software per la didattica.