ISFOL

Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori (ISFOL), denominato dal 1° dicembre 2016 INAPP (Istituto per l’analisi delle politiche pubbliche) e Italia Lavoro S.p.A.

Nell’ambito delle politiche attive del lavoro all’Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori sono assegnate le seguenti funzioni (art. 10, D.Lgs. n. 150/2015):

– studio, ricerca, monitoraggio e valutazione, degli esiti delle politiche statali e regionali in materia di istruzione e formazione professionale, formazione in apprendistato e percorsi formativi in alternanza, formazione continua, integrazione dei disabili nel mondo del lavoro, inclusione sociale dei soggetti che presentano maggiori difficoltà e misure di contrasto alla povertà, servizi per il lavoro e politiche attive del lavoro;

– studio, ricerca, monitoraggio e valutazione delle politiche del lavoro e dei servizi per il lavoro, ivi inclusa la verifica del raggiungimento degli obiettivi da parte dell’ANPAL, nonché delle spese per prestazioni connesse allo stato di disoccupazione, studio, monitoraggio e valutazione delle altre politiche pubbliche che direttamente o indirettamente producono effetti sul mercato del lavoro;

– studio, ricerca, monitoraggio e valutazione in materia di terzo settore;

– gestione di progetti comunitari, anche in collaborazione, con enti, istituzioni pubbliche, università o soggetti privati operanti nel campo della istruzione, formazione e della ricerca.