Associazioni di promozione sociale (APS)

Vengono considerate A.P.S. le federazioni o i gruppi che svolgono attività socialmente utili a favore di associati o di terzi, senza finalità di lucro e nel pieno rispetto della libertà dei soci.

Le A.P.S. non si avvalgono solo di volontari che prestano attività senza corresponsione di compenso, ma assumono anche lavoratori dipendenti, oppure ricorrono alle collaborazioni o alle prestazioni d’opera, anche affidandole agli stessi associati.

Le associazioni di promozione sociale godono di agevolazioni fiscali sulla tassazione e reperiscono risorse economiche attraverso quote degli associati, donazioni, eredità, contributi dello Stato e degli enti locali e interventi dell’Unione Europea e di altri organismi internazionali.

In Italia il fenomeno dell’associazionismo sociale è in continua espansione: sono attive circa 200.000 associazioni di promozione sociale con circa dieci milioni di cittadini associati.