Assistenza sociosanitaria.

La definizione di assistenza sociosanitaria non è definita dalla legge che invece tratta di Integrazione sociosanitaria, ma deriva dall’art. 3 septies del D.lgs. n. 502/1992 come modificato dal D.Lgs. n. 229/1999 e successivi ed è definita come un “tutte le attività atte a soddisfare, mediante percorsi assistenziali integrati, bisogni di salute della persona che richiedono unitariamente prestazioni sanitarie e azioni di protezione sociale in grado di garantire, anche nel lungo periodo, la continuità tra le azioni di cura e quelle di riabilitazione”.

Il comma 1 dell’art. 2 del successivo DPCM 14 febbraio 2001 stabilisce che “L’assistenza socio-sanitaria viene prestata alle persone che presentano bisogni di salute che richiedono prestazioni sanitarie ed azioni di protezione sociale, anche di lungo periodo, sulla base di progetti personalizzati redatti sulla scorta di valutazioni multidimensionali”.