Assicurazioni sociali

Alla classificazione tradizionale dei rischi sociali (vedi) corrisponde, sul piano pratico, una serie di assicurazioni alle quali devono essere obbligatoriamente iscritti i lavoratori subordinati ed anche, a seconda del tipo di assicurazione, i prestatori d’opera senza vincolo di subordinazione (Lavoratori parasubordinati, lavoratori autonomi)

L’onere di tale assicurazione ricade sul datore di lavoro, ma per determinate tipologie di assicurazione può gravare, in certa misura, anche sul lavoratore subordinato.

Le assicurazioni obbligatori possono essere classificate sotto vari profili. Sotto il profilo dei rischi coperti, si distinguono due grandi categorie.

Da un lato, infatti, vi sono le gestioni che provvedono alla tutela assicurativa dell’invalidità, vecchiaia e supersiti (IVS), che non fanno capo ad un unico ente ma ad enti diversi, secondo l’attività dell’assicurato e che riguardano la generalità degli individui che svolgono un’attività lavorativa.

Dall’altro vi sono le assicurazione che coprono rischi diversi dall’IVS, quali l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali (INAIL),l’impiego (NASPI), le prestazioni a tutela della famiglia (Assegni familiari), le integrazioni salariali (CIG e CIGS), l’assicurazione contro la tubercolosi (TBC) a cui vanno aggiunte forme di tutele previdenziali che non appartengono ad una assicurazione vera e propria, quali la malattia e la maternità.

Le assicurazioni sociali

    Applicazione
IVS Assicurazione obbligatoria per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti Lavoratori subordinati

Lavoratori parasubordinati

Lavoratori autonomi

INAIL Assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali Lavoratori subordinati

Lavoratori para subordinati a rischio

Altre categorie di rischio

TBC Assicurazione contro la tubercolosi Lavoratori subordinati
Maternità Tutela della maternità Lavoratori subordinati

Lavoratori parasubordinati

Lavoratori autonomi

DS ASPI NASPI Assicurazione contro la disoccupazione involontaria Lavoratori subordinati
TFR Fondo di garanzia del trattamento di fine rapporto lavoro (all’INPS) Lavoratori subordinati
CUAF Assegni familiari Lavoratori subordinati

Lavoratori parasubordinati

Lavoratori autonomi

CIG Cassa integrazione guadagni integrazione salariale Lavoratori subordinati