Lavoratrici inserite nei piani di inserimento professionale e maternità

Anche per queste lavoratrici si applicano le normative di legge, durante l’astensione obbligatoria è corrisposta un’indennità pari all’80% di quella spettante alla lavoratrice per l’inserimento.