Affitto abitazione: agevolazioni pagamento canone

Per i nuclei i nuclei familiari meno abbienti รจ previsto la concessione di un contributo al pagamento del canone di affitto. La concessione del contributo viene effettuata sulla base di una graduatoria comunale in presenza dei seguenti requisiti:

  • reddito annuo imponibile non superiore a due pensioni INPS, rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione risulti non inferiore al 14%
  • reddito annuo imponibile complessivo non superiore a quello determinato dalle regioni per l’assegnazione degli alloggi di edilizia pubblica, rispetto al quale l’incidenza del canone non sia inferiore al 24%
  • in presenza di ultrasessantacinquenni, disabili, di analoghe situazioni di debolezza sociale, io contributo da assegnare, o in alternativa, i limiti di reddito suindicati possono essere innalzati fino ad massimo del 25%.