Analisi partecipata della qualità dei servizi sanitari

Metodo di valutazione dei servizi sanitari che riguarda essenzialmente la qualità percepita, in particolare le relazioni interpersonali, il comfort e la disponibilità di servizi, nonché la soddisfazione degli operatori.

È detta partecipata perché coinvolge i cittadini sia come fonte di informazioni sia nella rilevazione dei dati.

La rilevazione viene effettuata mediante interviste con questionari strutturati e l’applicazione di griglie di osservazione; eventi sentinella, aspetti particolarmente favorevoli, opinione degli utenti su diversi aspetti dell’assistenza, requisiti relativi alla durata delle liste di attesa ed altri aspetti organizzativi, opinione sulle condizioni di lavoro e sulla professionalità degli operatori.