Formazione del lavoratore e straordinario

Domanda

La formazione del lavoratore può essere svolta solamente all’interno dell’orario di lavoro oppure anche al di fuori dello stesso e quindi fatta rientrare come “ore di straordinario”?

Risposta

L’art. 37 del DLgs. n. 81/08 disciplina l’obbligo del datore di lavoro in merito alla formazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti in materia di salute e sicurezza in relazione ai rischi insiti nello svolgimento dell’attività svolta.

Lo stesso art 37, comma 12 del DLgs 81/08 prevede che “la formazione dei lavoratori e quella dei loro rappresentanti deve avvenire, in collaborazione con gli organismi paritetici, ove presenti nel settore e nel territorio in cui si svolge l’attività del datore di lavoro, durante l’orario di lavoro e non può comportare oneri economici a carico dei lavoratori”.