Sicurezza sul lavoro, addetti al pronto soccorso: consigli pratici

Dispositivi, apparecchiature e strumentazioni medicali. Indicazioni minime.

  • Prestate particolare attenzione alla protezione contro i contatti diretti e indiretti (elettrocuzione)
  • Accertarsi che le apparecchiature siano sempre efficienti e in sicurezza, mantenendole pulite e provvedere alle operazioni indicate nei manuali d’uso
  • Controllare che vengano registrati i risultati delle verifiche periodiche e delle manutenzioni preventive
  • Utilizzare i dispositivi individuali di prevenzione
  • Durante la sanitizzazione e nei periodi di sospensione delle attività scollegare le apparecchiature dalla rete

Pericolo di ferite da tagli e punture. Indicazioni minime.

  • Adottare procedure tecniche e metodi di lavoro adeguati ad evitare il rischio da tagli e punture
  • Utilizzare contenitori rigidi, carrelli di trasporto, contenitori dei rifiuti anch’essi in materiale rigido, mezzi di protezione personale (guanti, occhiali)
  • Non effettuare operazioni (ad esempio reincappucciamento dell’ago) che possono comportare indebita esposizione a rischio

Detergenti disinfettanti, sterilizzanti. Indicazioni minime.

  • Non utilizzare i contenitori non etichettati
  • Custodire i detergenti e disinfettanti in luogo non accessibile ad estranei al servizio, ben separati uno dall’altro
  • Utilizzare guanti (creme barriera)
  • Utilizzare preparati secondo l’informazione e la formazione ricevute

Radiazioni ionizzanti. Indicazioni minime.

  • Attuare con attenzione le indicazioni dell’esperto qualificato
  • Se l’operatore non può allontanarsi durante l’esecuzione di radiografie, deve tenersi lontano dal fascio di raggi almeno 2 metri, indossare indumenti protettivi e il dosimetro; se deve rimanere vicino al paziente deve collocarsi dietro uno schermo protettivo

Formazione e addestramento degli addetti alla sicurezza personale. Indicazioni minimi.

E’ opportuno organizzare incontri di formazione e addestramento degli addetti al pronto soccorso su problemi che interessano l’incolumità e la sicurezza personale, sulle tecniche di diesa, sul comportamento da tenere in caso di aggressione, sull’etilismo, sul rapporto con pazienti e familiari, sul problema della morte, eccetera.