Assegno continuativo mensile erogato dall’INAIL

E’ una prestazione economica  corrisposta dall’Inail ai superstiti (coniuge e figli) di lavoratori, già titolari in vita di rendita, deceduti per cause non dipendenti dall’infortunio o dalla malattia professionale.

Per il diritto è necessario che l’assicurato abbia riportato un’inabilità permanente non inferiore al 65%, per infortuni e/o malattie professionali.

Altra condizione fondamentale è che i superstiti non percepiscano rendite, prestazioni economiche previdenziali o redditi (eccetto quello della propria abitazione) di importo pari o superiore a quello dell’assegno speciale.