Guida al Part-Time

SCARICA IL PDF

link al pdf della guida

Il tema del part-time è oggetto di crescente attenzione negli anni recenti, soprattutto in relazione con la Strategia Europea per l’Occupazione e con gli obiettivi di aumento dell’occupazione definiti a Lisbona.

Il lavoro a tempo parziale è considerato, infatti, uno strumento importante per accrescere la partecipazione e l’occupazione di tutte le fasce “secondarie” del mercato del lavoro: donne, giovani, popolazione anziana. Il lavoro part-time sta assumendo un ruolo centrale nel dibattito europeo anche sul piano dell’organizzazione sociale e della compatibilità fra il lavoro e altri ambiti della vita, riferite soprattutto all’occupazione femminile.

Con il Decreto Legislativo numero 81 del 15 giugno 2015, disciplina organica dei contratti di lavoro e revisione della normativa in tema di mansioni, in attuazione della Legge delega 183 del 2014 c.d. Jobs Act, anche il contratto part-time o a tempo parziale ha subito dei ritocchi, in questa piccola guida vedremo cosa è cambiato.

E’ necessario precisare che per una più completa trattazione dell’argomento di questa breve guida, è necessario consultare anche le norme sul rapporto di lavoro a tempo parziale (part-time) prevista dai CCNL.